Selezionati gli artisti premiati, anche in vista di Expo Milano 2015.

Si è concluso ieri sera con successo il concorso “La cipolla è un’altra cosa… anche fusion non è male”, organizzato dall’Amministrazione Comunale.

Trentadue opere di bambini premiate, cinque quadri “fusion” realizzati in estemporanea, tre dipinti abbozzati dall’artista Francesco Ferrulli e colorati dagli alunni. Ecco il bilancio della manifestazione “La Cipolla è un’altra cosa”, che si è svolta ieri pomeriggio nell’androne e all’esterno dell’Ufficio Anagrafe. I vincitori sono: Alessandra Lovecchio, Roberto Cipriani, Paride Busto, Christian Caterino, Dario Lenoci, Asia Fasano, Alessandra Lepenne, Sofia Piscazzi, Angelica Giannuzzi, Edoardo Palazzo, Eleonora Chiaromonte, Aurora Muserra, Ilenia Dinapoli, Annalisa Ferrulli, Gabriele Posa, Antonella Leo, Desirè Ferrulli, Giorgia Leogrande, Alessia Signorile, Biagio Campanella, Simona Giorgio, Alessandra Morandi, Benedetta Campanella, Maria Elena Dionisio, Silvia D’Agnano, Giovanna Girardi, Viviana Giorgio, Federica Fiorino, Giada Dellaccio, Vincenzo Gargano, Gabriele Sannelli e Donatella Lofrese. Gli autori delle opere premiate hanno poi colorato, con altri ragazzini, i tre dipinti da portare a Milano in occasione di Expo 2015 che sono allegati al comunicato. Hanno dipinto o disegnato en plen-air Dario Sessa, Giuseppe Novielli, Tommaso Milella, Massimo Casucci e Liliana Capozzo. La manifestazione, organizzata dall’amministrazione comunale, è stata coordinata da Francesco Ferrulli, direttore artistico dell’evento.

Fonte: http://www.acquavivalive.it/news/Cultura/364592/news.aspx